Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui.
Continuando nella navigazione o chiudendo questo banner dai il tuo consenso all'uso dei cookie.     OK 



Chi siamo Contatti Pubblicità Visure Registrati Perso la Password?
User: Pwd:
 

Gentile Avvocato,
vuole gestire tutta la sua professione con un'App?....

Abbiamo pensato per Lei ad uno strumento facile e intuitivo

PROVA GRATIS PER 7 GIORNI

PROVA ORA
SHOPPING EBOOK - CATALOGO CASSAZIONE.NET

COLLANA STRUMENTI LEGALI


La Responsabilità Civile e Penale del Professionista nella Crisi d'Impresa e le Attività del Curatore nell'Accertamento dei Reati Fallimentari
Tratti essenziali dei reati fallimentari e del falso in comunicazioni sociali
----------------------------
Sommario:
Introduzione
Capitolo 1. La responsabilità civile e penale nell'ambito della crisi d’impresa
1.1 Profili generali
1.2 Responsabilità contrattuale
1.3 Responsabilità extra-contrattuale
Capitolo 2. I soggetti responsabili
2.1 L’amministratore
2.2 Il consigliere d’amministrazione
2.3 I liquidatori nella liquidazione volontaria
2.4 Il consulente
2.5 Organo di controllo e le sue funzioni
2.6 Il collegio sindacale nel «sistema dei controlli»
2.7 La responsabilità dei sindaci
2.8 La responsabilità del revisore
2.9 I principi di comportamento del collegio sindacale
2.10 L’Advisor della crisi
2.11 L’attestatore
2.11.1 La responsabilità dell'attestatore
2.12 Il curatore
2.13 Il commissario giudiziale
2.14 Il liquidatore giudiziale
Capitolo 3. Le azioni di responsabilità civile
3.1 La quantificazione del danno
Capitolo 4. I reati fallimentari ed il loro accertamento: le attività del curatore, del perito e del C.T. nel processo penale
4.1 Cenni sul processo penale
4.2 I soggetti del procedimento
4.3 Le indagini preliminari
4.4 Le misure cautelari 120
4.5 L’arresto in flagranza e il fermo
4.6 Le prove e le attività peritali
4.7 L’acquisizione delle prove nell’incidente probatorio
4.8 l’udienza preliminare
4.9 I riti speciali a evitare il dibattimento
4.10 I riti speciali che evitano l’udienza preliminare
4.11 La fase del giudizio
4.12 Le impugnazioni
4.13 La revisione
4.14 La rescissione
Capitolo 5. L'accertamento dei reati fallimentari e le attività del curatore, del perito e del C.T. di parte
5.1 I dati e le notizie da fornire all'atto della presentazione della denuncia di reato fallimentare o societario
5.2 Gli accertamenti rilevanti in sede processuale
5.3 Gli elementi dimostrativi della “distrazione”
5.4 Le prove necessarie
5.5 Prova testimoniale
5.6 Il Curatore e la denuncia dei reati fallimentari e societari
5.7 Le tipiche fattispecie di reato conseguenti al dissesto
5.8 Fatti, atti e comportamenti sintomatici e indiziari di reato fallimentare valutabili da parte del curatore e del perito e del CT
Capitolo 6. I reati fallimentari: le interpretazioni giurisprudenziali
6.1 La bancarotta fraudolenta patrimoniale
6.1.1 La dissipazione
6.1.2 L’occultamento
6.1.3 La dissimulazione
6.1.4 L'esposizione o il riconoscimento di passività inesistenti
6.1.5 La distrazione
6.1.6 L'oggetto materiale della bancarotta patrimoniale
6.1.7 La bancarotta preferenziale e il riconoscimento di passività inesistenti
6.2 La bancarotta impropria e la bancarotta da reati societari
6.3 La bancarotta impropria e i vantaggi compensativi di gruppo
6.4 I soggetti attivi nella bancarotta
6.4.1 Gli amministratori
6.4.2 Amministrazione collegiale - cenni di responsabilità
6.4.3 La responsabilità degli amministratori
6.4.4 Responsabilità dell’amministratore di fatto e di diritto
6.4.5 I Direttori Generali
6.4.6 I liquidatori
6.4.7 I sindaci
6.4.8 Il concorso dell'estraneo nel reato proprio – il concorso del professionista
6.5 La sentenza dichiarativa di fallimento (ora di apertura della liquidazione giudiziale) nella struttura del reato di bancarotta
6.6 Il dolo nella bancarotta fraudolenta patrimoniale
6.7 La bancarotta c.d. “riparata”
6.8 La bancarotta fraudolenta documentale
6.9 La bancarotta semplice documentale
6.10 Il reato di ricorso abusivo al credito
6.11 La causa del fallimento con dolo o per effetto di operazioni dolose
6.12 La ricettazione pre fallimentare e post fallimentare
6.13 Le circostanze aggravanti
6.14 Le esenzioni dal reato di bancarotta semplice ed il falso in attestazioni (art 324 D.Lgs. n 14/2019)
6.14.1 Il falso in attestazioni ex art.236 l.fall. (ora art.342 D.Lgs. 14/2019)
6.15 Le nuove fattispecie dei reati commessi nelle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento e reati commessi nelle procedure di composizione della crisi (capo IV del D.Lgs. 14/2019)
6.16 Il reato di false comunicazioni sociali
Capitolo 7. Brevi note in ordine alla responsabilità penale del curatore per attività relative alle sue funzioni
7.1 Il curatore e la sua qualità di pubblico ufficiale
7.2 L'interesse privato del curatore
7.3 Accettazione di retribuzione non dovuta
Appendice di giurisprudenza
Bibliografia

di Aldo Manfredi - Massimiliano Castagna

Anno: 2021

■ € 25,00 (IVA inclusa)



Per acquistare devi prima effettuare l'accesso con le tue credenziali:

User: Pwd:

Non sei registrato?.... REGISTRATI ORA


INFORMATIVA SULLA PRIVACY



Scarica il documento dell'Informativa sulla Privacy


CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI

Il sottoscritto interessato, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003 e art. 13 del Nuovo regolamento Europeo 2016/679 di seguito semplificato in “G.D.P.R.”.

  • I. presta il suo consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità indicate nella suddetta informativa come necessarie per permettere al Titolare una corretta gestione del rapporto ed un congruo trattamento dei dati stessi
    • Consenso al trattamento di dati comuni per le attività indispensabili al proseguimento del rapporto, incluso l'invio di newsletter e singole notizie precedute dall'illustrazione degli abbonamenti che Cassazione S.r.l. propone ai suoi utenti per accedere al secondo livello di informazione.
  • II. presta il suo consenso a trattamenti ulteriori non indispensabili per la continuazione del rapporto
    • Presto il consenso a trattamenti ulteriori quali indagini di mercato, statistiche e per attività promozionali inerenti anche alla spedizione di materiale pubblicitario e promozionale
    • Non presto il consenso a trattamenti ulteriori quali indagini di mercato, statistiche e per attività promozionali inerenti anche alla spedizione di materiale pubblicitario e promozionale

    Puoi in ogni momento revocare la tua dichiarazione di consenso a Cassazione.net per future comunicazioni di marketing inviando una mail all’indirizzo privacy@cassazione.net o contattandoci telefonicamente al numero: 0669922624.

    Nome:
    Cognome:
    Email:





 

Siti Tematici
Giustizia Penale
Giustizia Tributaria
Giustizia Lavoro
Giustizia Codice della Strada
Giustizia Famiglia
Giustizia Condominio
Giustizia Fallimento
Avvocati e Deontologia
In breve
Ebook ultime novità

LA RIFORMA DEL PROCESSO PENALE - LEGGE 27 SETTEMBRE 2021 N.134
Guida pratica con TABELLA di raffronto delle novità normative
di Michele Rossetti - Enrico Sirotti Gaudenzi


LA RESPONSABILITà CIVILE E PENALE DEL PROFESSIONISTA NELLA CRISI D'IMPRESA E LE ATTIVITà DEL CURATORE NELL'ACCERTAMENTO DEI REATI FALLIMENTARI
Tratti essenziali dei reati fallimentari e del falso in comunicazioni sociali
di Aldo Manfredi - Massimiliano Castagna


LA COORDINAZIONE GENITORIALE NELL'AMBITO DEL TRIBUNALE
Riflessioni per una prassi possibile
di Claudia Piccinelli

 
CASSAZIONE.net
L'aggiornamento in tempo reale dei professionisti

ISSN: 2532-8727



 

Informativa sull'uso dei cookie
Informativa sulla privacy



 
© Copyright 2001-2021 Cassazione s.r.l. - P.Iva 06810661006 - Via Antonio Garbasso, 19 - 00146 Roma - tel: 06 69922624 - fax: 06 69781790
Pagina generata in 0.018 sec